Walk on Job

Impara un Passo alla Volta

Cose False che Credi di Sapere sulla Cellulite

Sindrome di buccia d’arancia, cosce con pelle a buccia di formaggio, danni da grandine: tre modi diversi per parlare della cellulite, ciascuno di loro poco appetibile. Che Photoshop levighi magicamente la pelle di ogni donna va bene, ma questo non vuol dire che si debba nascondere il problema sotto un tappeto. Inoltre bisogna anche sfatare alcuni falsi miti legati a questa problematica: vediamo quali!

SOLO LE PERSONE IN SOVRAPPESO SOFFRONO DI CELLULITE
Secondo gli esperti, il 98% delle donne ha la cellulite.: si può essere magri e avere la cellulite lo stesso. Certo, l’aumento di peso facilita l’insorgenza di questo problema. Ma chi è che rientra nel 2% senza cellulite? Probabilmente le donne con pelle più spessa, una tendenza comune tra le signore di origine africana.

CELLULITE UGUALE BOCCONCINI DI GRASSO
La cellulite è in realtà la disarmonica commistione di fibre e grassi. Sotto la superficie della pelle ci sono filamenti fibrosi e celle che non contengono sempre cellule di grasso. Le cellule di grasso gonfio intrappolate negli scompartimenti fibrosi possono sporgere, causando l’irregolarità della pelle.

SOLO LE DONNE POSSONO AVERE LA CELLULITE
Questo è in grande parte vero. Gli uomini raramente ne soffrono, se non hanno un’anomalia genetica o di sesso. Perché solo le donne? Si stanno studiando ormoni e sistema nervoso simpatico, ma alcuni esperti hanno formulato una teoria: le donne hanno una fibra di filamenti verticali che collegano la parte superiore della pelle al muscolo. Quando questi filamenti si fanno davvero stretti, creano tasche di grasso sulla superficie della pelle. Gli uomini posseggono invece una struttura che non consente ai cuscinetti adiposi di sporgere.

SE SI PERDE PESO LA CELLULITE SPARIRÀ
Sana alimentazione, sonno ed esercizio fisico vanno bene per perdere peso, ma un dimagrimento non si traduce in un addio alla cellulite. Spesso, se si perde peso, la cellulite migliora perché è possibile che si riducano i cuscinetti di grasso sporgente. Ma a volte si ha l’effetto contrario, con pelle cadente, soprattutto se il dimagrimento è rapido.

SE SI USA UNA CREMA TOPICA ADDIO CELLULITE?
Non importa quanto costose, ma le creme non possono fare nulla per ridurre la cellulite. La cosa che si ottiene è creare l’illusione di una pelle più liscia. Anche gli spray abbronzanti possono creare una simile illusione…

CON IL LASER MAI PIÙ CELLULITE?
L’ultimo trattamento sul mercato, Cellulaze, è un intervento della durata di un’ora che è stato programmato per sbarazzarsi di cellulite. I medici usano un laser per fare saltare le cellule di grasso negli strati superficiali della pelle. Dopo la procedura, che costa circa 10.000 dollari, il recupero richiede poco tempo. È comunemente considerato dai professionisti come il trattamento più efficace, ma non è garantito per una pelle perfettamente liscia.

QUANTI METODI PER COMBATTERLA?
Ci sono molte scelte quando si tratta di procedure non chirurgiche per combattere la cellulite: la terapia ad ultrasuoni ad onde acustiche, la radiofrequenza o utilizzando una sorgente di luce laser, che scioglie il grasso e rimodella le fibre. Ma attenzione: ogni trattamento richiede visite settimanali e bisogna sempre ricordarsi che questi trattamenti possono sì migliorare l’aspetto della pelle, ma non spazzano via tutte le fossette e sporgenze.

Luigi Russo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto