Walk on Job

Impara un Passo alla Volta

Come Mangiare Dolci Senza Ingrassare

Chi l’ha detto che mangiare dolci fa ingrassare? Proviamo a sfatare uno dei grandi miti dell’alimentazione dimostrando come alcuni cibi o piatti “dolci” non siano in realtà dannosi per la salute e anzi possono aiutare in una dieta sana ed equilibrata.

Vi sono infatti alcuni alimenti che hanno il giusto apporto calorico per il nostro organismo e che possono essere consumati anche un paio di volte a settimana all’interno di una dieta per rimanere in forma. E in più sono buonissimi, sono dolci e succosi e non fanno nemmeno ingrassare.

Andiamo ora a fare una piccola lista di 5 dolci che non fanno ingrassare e che potete facilmente preparare a casa.

Biscotti al cioccolato. Per circa una dozzina di biscotti abbiamo bisogno di 2 cucchiaio di olio vegetale, un avocado (dal quale ricavare la polpa schiacciata), mezzo bicchiere di zucchero di canna, due cucchiai di polvere di cacao amara, due cucchiai di zucchero semolato, un uovo, estratto di vaniglia, un bicchiere di avena, un cucchiaio di soda, mezzo baccello di cannella, un pizzico di sale, due cucchiai di farina. Procedimento: dopo aver ottenuto la polpa dell’avocado mischiatela in una terrina con olio, zucchero semolato e di canna, quindi aggiungete vaniglia, uovo, cacao. Mischiate per bene e dopo qualche minuto aggiungete la soda, il sale, l’avena e la cannella, infine la farina a poco a poco. Accendete il forno a 180 gradi e cuocete i biscotti per circa 10 minuti. Per una ricetta più gustosa aggiungete delle scaglie di cioccolato fondente, mandorle o noci tritate.

Ananas grigliata con zucchero di canna. Questa ricetta è molto facile da realizzare, richiede circa 15 minuti tra preparazione e cottura. Scopriamola insieme. Ingredienti: un’ananas pulita e tagliata a rondelle sottili, un bicchiere di zucchero di canna 150 grammi di zucchero non salato. Preparazione: scaldate il burro nel microonde e mettetelo in un recipiente insieme allo zucchero di canna, mischiate per bene fino a quando lo zucchero non sarà completamente assorbito dal composto. Cuocete le rondelle di ananas con il grill del forno per 1 minuto su entrambi i lati (fino a quando non si sarà colorita per bene), quindi mettete la crema di burro e zucchero sopra la fetta calda e servite immediatamente.

Mousse di cioccolato light. Ingredienti: 200 grammi di tofu, un cucchiaino di cacao, uno di estratto di vaniglia, una barretta e mezza di cioccolato (meglio se fondente), un cucchiaio di latte, un pizzico di sale. Procedimento: fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, poi miscelate tutti gli ingredienti utilizzando il mixer. Servite con una fragola.

Brownie di patate dolci. Ingredienti: 2 uova, un bicchiere di purea di patate dolci, 1 avocado maturo, mezzo bicchiere di succo di mele, estratto di vaniglia, mezzo bicchiere di farina, mezzo bicchiere di cacao, un pizzico di sale, un pizzico di soda, mezzo bicchiere di noci. Per la glassa inoltre c’è bisogno di 50 grammi di pasta di zucchero, 50 grammi di burro di nocciole, mezzo yogurt greco, un cucchiaio di cacao, olio. Riscaldate il forno a 190 gradi e a parte mescolate, con il mixer, l’avocado, la purea di patate, il succo di mela, l’estratto di vaniglia e le uova. A parte mescolate la farina, la soda, il sale e il cacao, quindi unire i due composti e lavorarli con una spatola in una teglia da forno, quindi infornate per circa 20 minuti. Nel frattempo preparate la glassa: mettete tutti gli ingredienti sopra descritti in un contenitore e lavorateli sempre con il mixer fin quando otterrete una crema. Quando sfornerete i brownies aggiungete la crema quando sono ancora caldi e fate raffreddare, quindi metteteli in frigorifero per almeno 90 minuti.

Bocconcini di banane con cioccolato. Ingredienti: 3 banane, 380 grammi di scaglie di cioccolato, un cucchiaio e mezzo di olio extravergine di olive. Anche qui la preparazione è piuttosto semplice: tagliate le banane in piccole rondelle, a parte sciogliete il cioccolato a bagnomaria con l’olio. Prendete della carta da forno dove posizionerete i bocconcini di banana che avrete immerso nel cioccolato. Una volta finiti gli ingredienti mettete tutto in freezer per almeno 6 ore.

Torna in alto