Walk on Job

Impara un Passo alla Volta

Come Utilizzare gli Stencil per Decorare Casa

Questa tecnica non essendo particolarmente difficile da eseguire è molto usata, rende personali ed originali gli ambienti e le pareti di casa saranno meno anonime.

Per decorare con lo stencil dobbiamo innanzitutto verificare che la parete dove verrà effettuato il nostro lavoro sia perfettamente liscia e omogenea nel colore. Dopo di che si procede con le misure, cioè si parte da un punto della parete e si blocca con dello scotch la mascherina con l’aiuto di una livella, in maniera tale da procedere in linea retta. Una volta fissata la mascherina, occorre avere dei pennelli adatti allo stencil, cioè dei pennelli dalle setole molto corte e fitte che presentano un manico largo che favorisce una buona impugnatura, e dei colori, i colori acrilici sono i privilegiati per questa tecnica perché hanno il vantaggio di asciugare in fretta. Preparato il materiale andremo ad intingere il pennello nel colore desiderato, aiutandoci con un foglio di carta prima di passare il pennello nella parete picchiettiamo le setole del pennello sul foglio, in maniera tale da levare via l’eccesso di colore. Così una volta pronti, cominceremo a pitturare la parete all’interno della mascherina. Considerate che il pennello si deve posizionare perpendicolarmente alla parete effettuando movimenti rotatori della mano dall’esterno verso l’interno e picchiettando all’interno del disegno andremo a colorare tutta la parte interessata facendo attenzione ai bordi. Sicuramente con il tempo diventerete più esperti, quindi con un po’ di pazienza e tanti accorgimenti le sfumature risulteranno più belle con chiaroscuri che daranno volume all’immagine.

Quando terminate di applicare il colore nella prima mascherina, dovrete procedere riapplicando nuovamente la mascherina, premurandovi di lasciare un segno con la matita sul muro per poter ripartire da dove eravate arrivati, ricordandovi di lavarla con un panno umido o con una spugna imbevuta nell’acqua, altrimenti rischiate di macchiare il muro con il colore.
Se il disegno da fare sulla parete è molto grande o il muro non è perfettamente liscio si può pensare di utilizzare al posto dei pennelli delle spugnette imbevute nel colore che si vendono appositamente per lo stencil, così oltre ad essere più rapido il lavoro, saranno meno evidenti le imperfezioni.

Per lo stencil esistono anche delle bombolette spray che però non vengono di solito usate per decorare pareti di casa, sono meno facili da adoperare e per via dello spruzzo che è imperfetto bisogna coprire bene la parte che non si desidera colorare, inoltre questi colori a spray non favoriscono le sfumature, quindi le tonalità che si avranno saranno molto omogenee.
Con lo stencil si possono decorare, oltre alle pareti, anche le piastrelle di casa, il legno, la stoffa…insomma qualunque superficie.

Torna in alto